tao, dao, daoismo, taoismo, taijiquan, tai chi chuan, qi gong, ki kung, meditazione, yin, yang, pa kua, ba gua
Un tempo, i Cinque imperatori e i Tre re, quando esercitavano il potere e propagavano il loro insegnamento, si obbligavano ad agire secondo il principio delle “Tre serie e dei Cinque accoppiamenti”.

Di che cosa si tratta?
Levando gli occhi, prendevano i loro emblemi dal Cielo, abbassandoli, prendevano le loro misure dalla Terra: guardando al Centro, prendevano le loro leggi dall’Uomo.

E’ allora che essi stabilirono il cerimoniale di corte del Palazzo delle luci (
ming tang ) e ne applicarono gli ordinamenti, per regolare i soffi Yin / Yang, per armonizzare l’articolarsi delle Quattro stagioni e per evitare le calamità dovute alle infezioni e alle malattie.

Tratto da “Il simbolismo dei numeri nella Cina tradizionale”
E. Rochart De La Vallée


Ming Tang Fa


L’uomo non può intervenire sui movimenti celesti, perché sono molto più grandi e potenti di lui, ma può capirli, seguirli e assecondarli ricercando così l’armonia.

Il capitolo 25 del Dao De Jing recita:
"L’Uomo si regola sulla Terra.
La Terra si regola sul Cielo.
Il Cielo si regola sul Tao."


Ming Tang Metodo Artideltao℠, basa il proprio programma pratico teorico sulla ricerca continua dell’armonia individuale, attraverso la pratica di Ginnastiche mediche cinesi abbinate a nozioni di Fitoterapia, Dietetica, Metafisica, Numerologia e Medicina Cinese Classica adottando pratiche di auto-massaggio e stimolazione dei Punti Shui antichi.

Il tutto avviene seguendo il calendario lunare, armonizzandosi alle sue fasi, riconoscere i cinque dinamismi attraverso le stagioni nel loro alternarsi tra le energie Yin-Yang.